20 maggio: Assemblea Cittadina Riapriamo il Distretto 42

distretto42Per la Riapertura  del Distretto 42 e del Parco Andrea Gallo

 Martedì 20 maggio 2014
ore 21 presso
il Circolo Agorà in via Bovio 50

Da due anni il Municipio dei Beni Comuni porta avanti in città una campagna di recupero, riqualificazione, riuso e rigenerazione degli spazi abbandonati.

Dall’ex Colorificio al Distretto 42, passando per la Mattonaia, a prescindere dal titolo proprietario pubblico o privato, abbiamo praticato percorsi sociali di autorecupero per contrastare attivamente le logiche speculative che stanno sempre più condizionando la politica della nostra città.

Continua a leggere

Hits: 2

L’Associazione Italia Nicaragua di Livorno al Comune di Pisa: difendiamo il Distretto 42!

foto-parco-galloL’associazione di volontariato e cooperazione Italia Nicaragua, circolo di Livorno, esprime la propria solidarietà con la protesta nonviolenta in atto per la difesa di un bene comune come il “Distretto 42”.

La sempre più vasta partecipazione al digiuno – unita a circa 500 firme raccolte nella petizione di quartiere e a decine di iniziative pubbliche ospitate nel Distretto 42 – è la conferma di quanto profondamente la cittadinanza condivida il progetto promosso dal Municipio dei Beni Comuni.
Continua a leggere

Hits: 2

Francuccio Gesualdi: lettera aperta al Comune di Pisa sul Distretto 42

fam-parco-galloScrivo per esprimere tutto il mio sdegno per l’atteggiamento di chiusura mentale, politico, sociale, costituzionale, assunto dall’amministrazione di Pisa (che non si merita l’appellativo di amministrazione comunale, bensì di amministrazione privatistica) nei confronti dell’ex-caserma posta in via Giordano Bruno. Uno spazio urbano di proprietà collettiva che l’amministrazione eletta dal popolo, non solo ha colpevolmente trascurato e lasciato che rimanesse in stato di abbandono, ma che non difende neanche quando un gruppo di cittadini si impegna per riportarlo in uso a beneficio di tutta la comunità.
Continua a leggere

Hits: 2

Il DESAT appoggia il digiuno a difesa del Distretto 42

parco_distretto_42

Il parco “Andrea Gallo”

Il Direttivo del Distretto di Economia Solidale Altro Tirreno sostiene e appoggia l’atto estremo di protesta del cittadino Roberto Lepera verso un’Amministrazione sorda e silente. Altre persone si stanno affiancando alla protesta. Alleghiamo la lettera di Roberto con preghiera di diffusione.

Direttivo DESAT

A meno di un mese dall’apertura, il Distretto 42 di Pisa rischia un imminente sequestro, la cui urgenza pare immotivata, nell’indifferenza totale e sostanziale dell’Amministrazione comunale, nonostante il solido e crescente consenso attorno al progetto promosso dal Municipio dei Beni Comuni. Continua a leggere

Hits: 2

Foto e scambio di doni nell’assemblea DESAT del 2 marzo 2014

Durante l’assemblea, tutti i soci e gli aderenti presenti si sono scambiati un dono, che rappresentasse l’attività svolta. È stata un’ottima occasione di condivisione e conoscenza reciproca. Ecco la “catena del dono”. 🙂

Associazione Paideia → Azienda Agricola Il Cerreto → Officina di Economia Solidale (OdES); Azienda Agricola Rosario Floriddia e Il Chicco di Senape → Distretto 42 (ospitante); Toscana Biologica Società Consortile → GAS VecchianoRete per l’Economia Solidale della Valdera → Mondo Solidale → Gruppo “La Staffetta” → Fattoria della Pace Ippoasi ONLUS → GAS Rebeldìa → Bilanci di Giustizia → Gruppo Gangalandi → Orecchie Lunghe e Passi Lenti → GAS Vecchiano → Gruppo Decrescita Pisa “InventiamoFuturo” e GAS Nido d’Ape → Comunità Agricola di Promozione Sociale (CAPS) → Mondo Solidale e Circoscrizione soci Banca Popolare Etica di Livorno e Pisa →  Azienda Lombricoltura (Orzignano) → Rete per l’Economia Solidale della ValderaAssociazione Ulisse-CRCPP → Mondo SolidaleCooperativa sociale Il Melograno → Rete per l’Economia Solidale della ValderaAssociazione Raphael → Gruppo Decrescita Pisa “InventiamoFuturo”; Comunità Ondamica →  Bilanci di Giustizia e Rete per l’Economia Solidale della Valdera; Gruppo “La Staffetta” → tutte e tutti (ottima birra artigianale).

Hits: 0

DES Altro Tirreno sul Distretto 42. Municipio dei Beni Comuni ancora una volta a rischio sgombero

Per aggiornamenti: #Distretto42 – #municipiobenicomuni – http://www.rebeldia.net

Pisa, Distretto 42. Il Municipio dei Beni Comuni ancora una volta a rischio sgombero

ilovedistretto42sqL’annunciato sgombero del Distretto 42 di Pisa, dopo poco più di una settimana di occupazione e in seguito alle denunce della Folgore e dell’Agenzia del Demanio, è molto grave e inopportuno, perché ancora una volta sposta su una questione di ordine pubblico delle istanze che sono strettamente collegate ad un diverso modo di amministrare la cosa pubblica.
Il ribattezzato Distretto 42 è l’ex Caserma Curtatone e Montanara di Pisa, quasi 12mila metri quadrati, di cui 8mila di parco urbano restituito alla città il 23 febbraio scorso sotto il nome di “Parco don Andrea Gallo”, abbandonati e lasciati fatiscenti per quasi 20 anni in attesa della prossima speculazione immobiliare e della conseguente colata di cemento.
Continua a leggere

Hits: 2

DES Altro Tirreno: “Il Distretto 42 importante punto di partenza dove costruire e economia solidale”

Per aggiornamenti: #Distretto42 – #municipiobenicomuni – http://www.rebeldia.net
L’occupazione e la restituzione alla città dei quasi 12mila metri quadrati dismessi dell’ex Caserma Curtatone e Montanara di Pisa rappresentano un atto di grande valenza sociale e politica. Il Municipio dei Beni Comuni, con l’apertura dei cancelli dell’ex Distretto militare di via Giordano Bruno, ha rimesso al centro dell’azione politica un progetto di città diverso, fatto di socialità, sostenibilità, vera partecipazione dei cittadini. La nascita del Distretto 42, come è stato ribattezzato il nuovo laboratorio urbano con un chiaro riferimento all’articolo 42 della Costituzione sulla funzione sociale della proprietà privata, rappresenta la valorizzazione di uno spazio che sarà un elemento di rinascita non solo per il quartiere San Martino, ma anche per l’intera città di Pisa. Continua a leggere

Hits: 0

Municipio dei Beni Comuni: “Abbiamo riaperto l’ex distretto di leva Curtatone e Montanara”

distretto42

L’area vista dall’alto (clicca per ingrandire)

Per aggiornamenti: #Distretto42  #municipiobenicomunihttp://t.co/jdogWK5IWu

Municipio dei Beni Comuni: “Abbiamo riaperto l’ex distretto di leva Curtatone e Montanara”.
Si chiama ‘Distretto 42’ il nuovo spazio sociale aperto a tutta la cittadinanza.

Pisa, 15 febbraio – Questa mattina Pisa si è risvegliata con uno spazio liberato in più. Le attiviste e gli attivisti del Municipio dei Beni Comuni hanno infatti riaperto gli spazi dell’ex distretto di leva Curtatone e Montanara , uno dei luoghi che meglio di altri rappresentano le troppe contraddizioni di una politica urbanistica che esclude i cittadini, ammettendo invece opache logiche di speculazione e profitto.

“Alzi la mano – spiegano dal Municipio dei Beni Comuni – chi sapeva dell’esistenza di un parco di quasi ottomila metri nel bel mezzo della città, nel cuore del quartiere S. Martino. Uno spazio a verde recluso addirittura alla vista dei cittadini pisani, fino a ieri luogo di degrado e ventennale abbandono, da questa mattina spazio di socialità e cultura alla cui costruzione tutti sono chiamati a partecipare”. Continua a leggere

Hits: 1